New Image

Incontrare il Dr. Pankaj Naram medico della millenaria Medicina Ayurvedica,ancora oggi attualissima nel curare,dare risposte e sostegno alle molteplici problematiche di salute,è stato uno dei momenti belli della mia vita. Accompagnato nel suo tour di visite in Europa e nel mondo da alcuni medici Italiani e di altre nazioni che lui stesso ha formato in Medicina Ayurvedica,tra i quali il Dr. Giovanni Brincivalli, uno degli allievi a lui più vicini,con il quale abbiamo condiviso a Macerata,dieci splendidi anni di competenza professionale ed una profonda umanità nell’accogliere i pazienti e guidarli lungo il percorso terapeutico di guarigione.. La sensazione che ho avuto nell’incontrare il Dr. Pankaj Naram è di essere al cospetto di un gigante per la forza che emana, la squisita gentilezza dei suoi gesti, il calore e la luminosità dei suoi occhi, l’accoglienza del suo sorriso. Ma oltre a questo,ho ricevuto la comprensione che la medicina non è soltanto un fatto di “pillole” e “sciroppi” “intrugli” vari,comunque necessari, spesso dal sapore amaro,che possono essere trasformati in qualcosa di “empatico” in modo che il procedere nella vita sia sempre dolce nonostante limiti e difficoltà. Paracelso affermava che “il principio fondamentale della medicina è l’amore” amore per la vita e per la persona che riceve la cura. Anche il fatto di sentirsi accolti da chi ti cura,“inseme” ed “uniti” in un percorso terapeutico a volte doloroso,in cui ognuno “chi offre la cura” e “chi la riceve” sono sulla stessa scia,in “empatia” l’uno con l’altro, l’uno dentro l’altro. Penso che il Dr. Naram laureato in medicina all’università di Bombey,sia ad oggi uno dei massimi esponenti e custodi a livello planetario degli antichi segreti di cura della medicina tradizionale Ayurvedica Ayushakti Ayurved,che ha sua volta a ricevuto del Maestro Swami Baba Ramadas, che al momento del suo incontro aveva raggiunto l’età di 115 anni; egli gli trasmise la conoscenza dell’arte della lettura del polso, insieme ai segreti dell’Ayurveda attraverso un lungo percorso che lo portò fino ad oggi ad essere riconosciuto come uno dei massimi esperti diagnostici ayurvedici mediante la lettura del polso (Nadivijnanam l’arte della lettura del polso). Tramite la lettura del polso è in grado di diagnosticare malattie e consigliare la giusta terapia per guarire. Grazie alla lettura del polso il paziente diviene un libro aperto e il Medico consiglierà cambiamenti alimentari, prodotti erboristici,stile di vita,tecniche dello Yoga,per risolvere le problematiche individuali, di natura organica o psichica,patologie acute e croniche. Il Dr, Naram ha curato in più di trent’anni al servizio della Medicina Ayurvedica milioni di persone in tutto il mondo,tra i quali Madre Teresa di Calcutta, Nelson Mandela e il Dalai lama. Egli stesso afferma “L’Ayurveda non cura solo il corpo” dice Naram, “ma vede l’anima, il cuore della malattia. Acqua, terra, fuoco, aria, etere sono gli elementi che ci compongono e dal cui equilibrio dipendono la nostra salute e longevità. Io non faccio altro che rimetterli in armonia.”

Nel mio incontro ho invitato a Macerata il Dr. P. Naram al suo ritorno in Italia, auspico che tale richiesta possa essere accolta. Il Dr. Giovanni Brincivalli è presente visita con regolarità presso Surya Om Candra Scuola di Yoga sezione di Medicina Ayurvedica. Per appuntamento contattare telefonicamente il numero 335.6438692.

 

Dicci la tua