come-lavare-tappetini-yoga

I CINQUE PASSI NELLO YOGA. I PROGRAMMI YOGA SURYA OM CANDRA
Da Stefano Sattwa Pagnanelli 

– Giusto esercizio (Asana)
– Adeguato respiro (Pranayama)
– Appropriato rilassamento (Shavasana)
– Dieta adeguata (Sattwica)
– Riflessione e Meditazione(Swadhiyaya e Dyana)

Giusto esercizio (Asana)
COSA-SONO-GLI-ASANA-E-COME-SI-ESEGUONOGli asana Rendono il corpo e la mente forti e flessibili, favoriscono l’elasticità delle fibre muscolari, articolari, tendinee e del sistema cardio-circolatorio. La colonna vertebrale è rafforzata. Gli organi interni massaggiati dall’azione di asana, stimolano la funzionalità, il sistema immunitario è rafforzato. Ad un livello più sottile i sensi e l’energia vitale o prana vengono risvegliati, la mente è resa stabile. Favoriscono longevità e qualità della vita.

 


Adeguato respiro (Pranayama)
Il respiro è un ponte tra il corpo e la mente.
pranayama_valentina+yoga La respirazione profonda aumenta il volume di aria respirata, l’ossigenazione dei tessuti ed il livello di energia vitale (prana). Le tecniche del respiro nello yoga allentano l’eccesso di tensioni fisiche, mentali ed emozionali, riducendolo lo stress e favorendo un sano ottimismo.


 


Appropriato rilassamento (Shavasana)
DSC_1456-960x540
lo stato di rilassamento dovrebbe essere una condizione naturale nella vita, un diritto dell’uomo e dell’intera umanità, sentirsi a proprio agio in rapporto con sé stessi ed il mondo. L’apprendimento del rilassamento nello yoga avviene in modo graduale, nella dimensione fisica, mentale ed emozionale. Il corpo nel  rilassamento yogico, dovrebbe assumere una posizione comoda e confortevole, un’asana utilizzata a tale scopo è shavasana.

 


Dieta equilibrata (Sattwica)
Colorful-fruits-300x198-300x198
Spesso l’alimentazione si modifica spontaneamente sulla base dei cambiamenti fisici e mentali che avvengono lungo il percorso dello yoga. E’ bene comunque seguire alcune semplici regole basilare: limitare o abolire l’uso di alimenti di origine animale, preferendo verdura e frutta,legumi, frumento, tali da favorire una personalità armonica ed equilibrata (Sattwica). Il pasto principale è il pranzo, la colazione e la cena meno abbondanti. Lo stomaco dovrebbe essere riempito per tre quarti a pranzo, un quarto a colazione e metà a cena.

 


Riflessione e meditazione.(Swadhiyaya e Dyana
c700x420
Al termine di ogni giornata, prima di addormentarsi rivedere gli eventi, le situazione vissute. Ciò consente di migliorare i comportamenti e riconoscere limiti e possibilità. Il primo passo nel percorso meditativo è limitare la dispersione mentale e il disordine mentale, focalizzando la consapevolezza su un’azione alla volta, un solo oggetto prima di passare all’altro. L’immagine è quella di un cielo azzurro e limpido attrversato una dopo l’altra da nuvole bianche, Una mente confusa e distratta è come un cielo grigio completamente pieno di nuvole.

Tratto dagli incontri con Stefano Pagnanelli Sattwa Sannyasin

Dicci la tua